Esseci Impianti Srl, azienda con sede a Roma, è specializzata nella realizzazione di impianti industriali nei comparti elettrico e condizionamento.
Con un organico che si compone di 15 dipendenti ed un fatturato di 1.300.000 Euro, la Esseci Srl si occupa di realizzare impianti tecnologici industriali e in edifici pubblici gestiti in facility management.
In particolare, con i partners Siram, Cofely Italia e CPL Concordia ha eseguito i lavori di impiantistica in enti pubblici quali università, ospedali, grandi strutture statali, sia a Roma che nel Lazio.

 

 

Esseci Impianti: impianti industriali in facility management Esseci Impianti Srl: logo aziendale
Sede: Roma (RM)
Web: www.essecimpianti.it
Settore: impianti elettrici e di condizionamento industriali e per grandi enti pubblici
Dimensione: 15 dipendenti
fatturato 2013: 1.300.000 €
Clienti: Cofely Italia, Siram S.p.A, CPL Concordia,  MANITAL
le case history di Perfetto

 

Che cosa stava cercando Esseci Impianti?

Prima dell’introduzione di Perfetto, Esseci Impianti utilizzava prevalentemente files Excel per la gestione delle informazioni sulla commessa senza però provvedere al caricamento iniziale dei costi.
La Direzione aziendale non riusciva pertanto a controllare il reale andamento dei costi di materiali e manodopera e questo portava alla mancanza di una visione globale dell’andamento economico dell’azienda.

In assenza di validi strumenti di gestione, le considerazioni sul rendimento aziendale erano fatte prevalentemente alla fine dell’anno in base a quello che era stato incassato a seguito della consegna dei lavori. Questo era il principale riferimento per capire se la direzione presa era quella giusta.

Esseci Impianti non aveva dati certi per eseguire un controllo certificato; il bilancio complessivo dell’attività aziendale si basava sulle sensazioni imprenditoriali relativi agli incassi, più o meno buoni.
Questo “caos” interno e l’assenza di dati ha portato l’azienda per anni ad eseguire lavori sconvenienti, con valori non in grado di portare redditività.

incertezza in assenza di dati di controllo

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Prima dell’implementazione di Perfetto avevamo il caos in azienda!
Ipotizzavamo i costi dei materiali e della manodopera e prendevamo dei lavori assolutamente sconvenienti e con dei listini prezzi assurdi. Non avevamo il controllo dei costi e del reale andamento della società, la visione aziendale e la considerazione di come stavamo lavorando andavano molto a naso”

(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Perchè Esseci Impianti ha scelto Perfetto?

La proposta di Antos ha interessato la Direzione aziendale principalmente per le prospettive di miglioramento che la Esseci poteva raggiungere.

Lo scopo di Esseci era quello di prendere in mano il controllo dei dati aziendali: la scelta di Perfetto è nata dalla considerazione della completezza dello strumento e dallo scenario di sviluppo raggiungibile, molto attrattivo per l’azienda.

A supporto della scelta c’è anche stata la visione delle funzionalità di Perfetto relative alla gestione dei costi di commessa e all’utilizzo delle informazioni strategiche connesse.

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Abbiamo conosciuto Antos, abbiamo visto la loro proposta e l’abbiamo scelta sulla fiducia. Era la proposta più completa come prospettive e come aspetti gestionali da implementare. E’ stato interessante fare un discorso di sviluppo generale dell’azienda e devo dire che oggi, rispetto a due anni fa, siamo un’altra azienda per tante cose che prima ci erano completamente sconosciute.”
(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Com’è iniziato il progetto?

Il progetto condotto in Esseci Impianti si è concentrato subito sull’esigenza di dare un ordine ai dati di commessa.

Dopo 3 mesi dall’inizio del progetto la Direzione aziendale ha maturato una visione chiara degli aspetti da correggere e di come poter migliorare.

Il primo aspetto affrontato e gestito è stata la corretta valorizzazione della manodopera.
Per molti anni Esseci Impianti aveva lavorato sottostimando il proprio valore orario, realizzando commesse in perdita e fornendo prestazioni non remunerate per il loro effettivo valore.
In mancanza di un’analisi del reale costo orario, il valore proposto al cliente si basava sulle tariffe dei concorrenti.

Attraverso le procedure di Perfetto, Esseci Impianti ha correttamente valorizzato il costo della propria manodopera. Questa informazione permette all’azienda di stabilire il valore minimo per poter realizzare commesse remunerative, decidendo quindi quali lavori rifiutare perchè non correttamente corrisposti.

 

Bilancia della manodopera: il giusto valore orario

 

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Uno degli aspetti più importanti che abbiamo gestito è stato il costo orario della manodopera. Per anni abbiamo sottostimato il valore del nostro lavoro portando avanti diverse commesse totalmente in perdita e fornendo prestazioni assolutamente sottostimate.
Non avevamo idea di quale fosse il nostro valore di manodopera. Lo stimavamo sulla base di quello che proponevano gli altri: ci allineavamo alle tariffe dei concorrenti.
Oggi invece ho scoperto il mio costo e, anche se è più alto dei concorrenti, non vado sotto perchè altrimenti è un suicidio!”

(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

Ci sono state inizialmente anche delle difficoltà, dovute principalmente all’inserimento dei dati nel sistema.
La principale resistenza di Esseci Impianti derivava dall’incopatibilità tra il dover garantire il costante inserimento dei dati (necessario per il controllo) e il dover garantire la presenza dei collaboratori in cantiere per svolgere il lavoro.
All’inizio l’inserimento dei costi di commessa avveniva molto lentamente ma poi, anche grazie all’insistenza di Antos, si è stabilito un percorso che oggi riesce a garantire la presenza dei dati.

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Ci venivano affidati dei compiti che però non riuscivamo a svolgere. Infatti ci siamo ritrovati con alcuni ritardi nell’inserimento dei dati. Avendo il personale (io per primo) sempre impiegato in cantiere, l’inserimento dei costi di commessa avveniva molto molto lentamente.
Antos ci ha aiutati dicendoci che così non funzionava! Siamo riusciti a trovare un punto di incontro e il percorso ha preso un’altra forma. Adesso i dati vengono inseriti”

(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Quali miglioramenti ha ottenuto Esseci Impianti grazie a Perfetto?

L’implementazione di Perfetto ha permesso ad Esseci Impianti di eseguire il controllo di commessa in via preventiva.
In tal modo l’azienda distingue i lavori effettivamente redditizi da quelli in cui si prospettano delle perdite già in partenza.

Attraverso l’analisi preventiva dei lavori, oggi Esseci Impianti sceglie di eseguire soltanto quelle commesse in grado di portare effettivo reddito all’azienda, impostando anche la previsione sull’andamento del cantiere.
Al tempo stesso l’azienda riesce a calcolare precisamente il corretto valore delle prestazioni di manodopera,  per non effettuare lavori in perdita e per qualificare la propria attività.

Un altro aspetto che ha notevolmente avvantaggiato l’azienda rispetto al passato è la pianificazione finanziaria.
Esseci riesce infatti a controllare il flusso di incassi e pagamenti, a pianificare le entrate e le uscite e ad avere una visione complessiva dell’andamento finanziario aziendale.

In generale, Esseci Impianti è riuscita ad organizzare le proprie procedure ed i propri dati e ad ottenere i vantaggi derivanti dal controllo. Monitorando i margini di commessa (controllo economico) e pianificando incassi e pagamenti (controllo finanziario), l’azienda ha adottato gli strumenti necessari per capire sempre come muoversi correttamente nello scenario di mercato a difesa della propria redditività.
Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Posso dire che oggi lavoriamo come una grande società anche se siamo molto piccoli e questo ci aiuta ad avere sempre margine dai nostri lavori.
Abbiamo visto che facendo il controllo preventivo dei lavori riusciamo a dire no a quei lavori che non ci portano reddito, mentre prima dicevamo sempre di si spesso sbagliando.
Inoltre, in questo momento in cui tutto è abbastanza fluttuante rispetto ai pagamenti, avere un minimo di piano finanziario e controllare le scadenze aiuta tantissimo a tenere sotto controllo la situazione e a muoversi di conseguenza”

(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Quali sono i prossimi obiettivi di Esseci Impianti?

Il prossimo obiettivo organizzativo di Esseci Impianti è quello di introdurre a pieno regime la gestione della preventivazione.
In alcuni casi i collaboratori attingono a fonti diverse per redigere le offerte economiche, pertanto spesso i dati vengono persi o non gestiti ottimamente.
L’obiettivo per il 2012 della Direzione è proprio quello di gestire tutta la preventivazione con Perfetto, anche per consolidare il controllo della marginalità e la gestione del cliente.

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Abbiamo il pannello di controllo che utilizzo io e che mi fa vedere gli incassi, i pagamenti, i preventivi che abbiamo fatto e le richieste di preventivo (che è una cosa molto carina).
Utilizziamo anche molto gli estratti conto per i lavori in economia.
Al momento stiamo implementando la preventivazione per renderla completa e per andare a consolidare una gestione complessiva dell’azienda che finora ci ha resi molto soddisfatti.”

(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Qual è il giudizio di Esseci Impianti sulla qualità del servizio Antos?

Il giudizio di Esseci Impianti sul lavoro condotto con Antos è molto positivo.

L’azienda ha potuto apprezzare i vantaggi portati dalla nuova gestione: benefici interni, intesi come maggiore consapevolezza del personale aziendale sull’importanza di utilizzare correttamente lo strumento, e benefici esterni, nei confronti dei clienti che possono oggi lavorare con un’azienda organizzata e capace di disporre in ogni momento dei dati necessari alla gestione del rapporto cliente/fornitore.

Andrea Capoccia: amministratore di Esseci Impianti
“Il giudizio è molto positivo, anche se in corso di progetto ci sono state alcune difficoltà, tutte superate. Le aspettative sono state rispettate e, per certi versi, quello che abbiamo ottenuto è stato anche superiore a quello che immaginavo. Più che altro per quello che il controllo e l’organizzazione hanno significato all’interno e all’esterno dell’azienda, sia con i nostri collaboraori che con i nostri clienti”
(Andrea Capoccia – Amministratore di Esseci Impianti)

 

Esseci Impianti: quadro elettrico dedicato per impianto termoidraulico Esseci Impianti: realizzazione impianto elettrico industriale
alcune realizzazioni Esseci Impianti

 

Esseci Impianti: impianto idraulico industriale Esseci Impianti: installazione impianto di condizionamento
alcune realizzazioni Esseci Impianti

 

Vuoi conoscere cosa può fare per Perfetto per la tua azienda? Lasciaci un tuo commento oppure contattaci …


scritto da

Condividi