Eta Beta Srl, azienda con sede a Forlì, è specializzata nell’avviamento, collaudo e manutenzione di impianti di condizionamento e riscaldamento.
Con un organico che si compone di 23 dipendenti ed un fatturato di 3.200.000 Euro, Eta Beta fornisce un servizio completo che va dalla progettazione e posa in opera dell’impianto alla verifica  e collaudo finali.
Con un’esperienza consolidata nei comparti ospedaliero, aziendale e della grande distribuzione, Eta Beta si presenta come il partner di riferimento di oltre 200 clienti in tutta Italia.

 

Realizzazione impianti di riscaldamento e condizionamento Eta Beta Srl - logo aziendale
Sede: Forlì (FC)
Web: www.etabetasrl.com
Settore: realizzazione, collaudo e verifica impianti industriali e ospedalieri di condizionamento e riscaldamento
Dimensione: 23 dipendenti
fatturato 2013: 3,2 mln €
Clienti: Conad, Coopadriatica, Tecnogym, Nike, Polo-Ralph Lauren
le case history di Perfetto

 

Che cosa stava cercando Eta Beta?

Per molti anni Eta Beta ha gestito le informazioni relative ai lavori e alle commesse con supporti cartacei o con strumenti “fatti in casa”.
Tale organizzazione è stata sufficiente e adeguata alle esigenze aziendali fin quando la crescita delle dimensioni e del volume di attività ha generato la necessità di gestire l’azienda in modo più organizzato.

La gestione prettamente cartacea e senza strumenti integrati creava perdita di informazioni, perdita di controllo e soprattutto perdita di fatturato.

Eta Beta, nel momento in cui ha deciso di implementare una soluzione gestionale come Perfetto, cercava il controllo delle proprie informazioni economiche e un nuovo assetto dei dati che permettesse di rendicontare tutti i lavori e di verificare tutti i costi sostenuti.

 

Necessità di gestire i documenti in modo organizzato

 

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“Quando abbiamo deciso di cambiare sistema ci eravamo accorti che, gestendo tutto con la carta, lasciavamo indietro molti costi e non fatturavamo tutto quello che dovevamo fatturare, una parte di fatturato rimaneva indietro. Quindi la prima esigenza era quella di riordinare l’assetto delle informazioni.
Troppa carta e un gestionale fatto in casa non ci permettevano di sapere se tutto quello che passava su quei foglio lo fatturavamo, o se riuscivamo a gestire e a recuperare tutti i costi.
Insomma, siamo arrivati al punto in cui non avevamo più il controllo delle informazioni e dunque di quello che facevamo.”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Perchè Eta Beta ha scelto Perfetto?

Eta Beta ha conosciuto Perfetto partecipando ad un evento per aziende del settore impiantistico, organizzato da Antos e dedicato ad illustrare le metodologie ed i vantaggi del controllo della commessa con Perfetto.

Ne è scaturita un’ottima impressione e la Direzione Aziendale ha deciso di approfondire la proposta di Antos in modo personalizzato per Eta Beta.

Eta Beta ha scelto Perfetto (e Antos) come partner del proprio sviluppo principalmente per la verticalità del prodotto e per la completezza delle procedure di gestione, organizzazione e controllo dei dati di commessa.

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“Il nostro socio di maggioranza ha partecipato ad un convegno organizzato da Antos e dedicato ad illustrare Perfetto. Ha ricevuto un’ottima impressione e ci ha caldamente sponsorizzato questa soluzione.
Abbiamo organizzato vari incontri per cercare di coinvolgere tutte le persone …. e noi non siamo pochi! Alla fine ci siamo riusciti ed abbiamo deciso che era Perfetto il nostro partner. E così siamo partiti!”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Com’è iniziato il progetto?

Il progetto di organizzazione e miglioramento con Perfetto è iniziato a settembre 2012.
I primi mesi sono stati dedicati all’attività di inserimento dei dati, attività che è proceduta abbastanza rapidamente grazie alla collaborazione di tutto lo staff Eta Beta.

Già dopo il primi 3-4 mesi dall’avvio del progetto, Eta Beta ha iniziato a vedere i primi cambiamenti e i primi progressi nell’organizzazione delle informazioni. Azienda con tante e diverse casistiche da gestire, Eta Beta ha subito beneficiato di un sistema gestionale in cui tutte le informazioni sono organizzate e disponibili fino all’ultimo numero.

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“Siamo partiti a settembre 2012, abbiamo prima di tutto caricato i dati e già dopo i primi 3-4 mesi abbiamo cominciato a vedere dei cambiamenti. Dall’inizio del 2013 abbiamo iniziato ad essere operativi e, man mano che andavamo avanti, abbiamo visto i pregi di questa nuova organizzazione.
Siamo un’azienda che si occupa di settori e commesse diverse e con Perfetto abbiamo “affrontato” le problematiche di gestione delle varie casistiche. Devo dire che abbiamo apprezzato subito i vantaggi di un sistema gestionale in cui le informazioni sono tutte gestite e organizzate fino all’ultimo numero.”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Quali miglioramenti ha ottenuto Eta Beta grazie a Perfetto?

La grande differenza nella gestione odierna di Eta Beta rispetto a quella precedente l’inserimento di Perfetto consiste nel livello di controllo dei dati che l’azienda ha raggiunto.

Oggi Eta Beta riesce a disporre delle informazioni relative a tutte le attività svolte, senza dispersione. Rispetto alla precedente gestione cartacea dei lavori, l’attuale gestione con Perfetto ha eliminato il problema delle attività non fatturate perchè dimenticate o non ricostruibili.

Altro importante obiettivo raggiunto è la verifica del bilancio economico in pochi passaggi. La Direzione riesce a controllare i dati in modo veloce e preciso grazie alle elaborazioni di Perfetto e al Pannello di Controllo della Commessa che fornisce gli indicatori numerici e grafici sull’andamento del margine economico.

L’implementazione di Perfetto ha portato in Eta Beta la sicurezza e la certezza dei dati disponibili. L’abolizione della gestione cartacea e il passaggio a procedure automatiche, veloci e specifiche hanno permesso all’azienda di raggiungere una visione completa dei risultati economici realizzati e da realizzare, senza il dubbio che alcune lavorazioni siano sfuggite ai controlli.

Il controllo dei dati con Perfetto

 

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“Posso dire che adesso abbiamo tutti i dati gestiti e controllati. Dall’ultimo rendiconto annuale che ho verificato mi sembra che nessun dato sia stato omesso. Dal punto di vista contabile abbiamo tutti i dati per fatturare il lavoro che abbiamo fatto senza dimenticare nulla.
Inoltre oggi riusciamo a verificare in pochissimo tempo il bilancio economico: se dovessimo fare come prima e guardare un milione di carte non sarebbe così veloce e così preciso!  Oggi, se dobbiamo verificare qualcosa abbiamo  una risposta subito, attendibile e completa.”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Quali sono i prossimi obiettivi di Eta Beta?

Entusiasta dei risultati già raggiunti dopo un anno di progetto, la Direzione di Eta Beta punta ad eliminare ancora di più l’uso della carta e della gestione dei dati extra-Perfetto.
A tale propostito, un progetto che verrà attuato a breve è quello di introdurre l’utilizzo di dispositivi mobili come i tablets anche in cantiere, in modo da accelerare l’automazione e la condivisione delle informazioni.

Altro obiettivo del breve periodo è quello di arrivare a gestire completamente la preventivazione e l’area commerciale con Perfetto, anche in vista della certificazione di qualità che Eta Beta punta ad ottenere.

In generale, Eta Beta è orientata ad aumentare il livello di utilizzo delle procedure di Perfetto per arrivare a beneficiare pienamente di tutti i vantaggi e di tutte le potenzialità che il prodotto può dare all’azienda. La maggiore aspettativa è dunque quella di crescere nell’uso del prodotto per crescere anche come azienda.

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“La prima aspettativa è quella di abbandonare ancora di più la carta. Per accelerare questo processo vorremmo anche mettere in piedi l’utilizzo dei tablet. Noi gestiamo anche 1.400 fatture all’anno, quindi va da sé che se riusciamo a ridurre la carta ed aumentare l’utilizzo di dispositivi come i tablet ne beneficiamo tutti. Più diminuisce la carta e meno possibilità ci sono di sbagliare o di perdere i dati.
Altra aspettativa è quella di arrivare ad utilizzare pienamente Perfetto, ad esempio la preventivazione. Nel breve periodo vogliamo certificarci, pertanto vogliamo arrivare a gestire tutto con Perfetto per sfruttarne appieno le potenzialità.”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Qual è il giudizio di Eta Beta sulla qualità del servizio Antos?

Forte dei successi e dei miglioramenti ottenuti, il giudizio di Eta Beta è molto positivo.

La Direzione premia il prodotto, le procedure, le soluzioni pratiche di gestione ma soprattutto le persone con cui si interfaccia nell’attività quotidiana.

Andrea Costa - Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta
“Il mio giudizio su Antos è un bell’8 e mezzo!
Soprattutto premio il rapporto con le persone, con il consulente che ci segue e anche con i responsabili di progetto.
Al di là dei benefici indiscussi dello strumento, siamo ben seguiti e soddisfatti.”

(Andrea Costa – Socio e Direttore Commerciale di Eta Beta)

 

Centrale termica presso sede Conscoop a Forlì Stabilimento Dental Trey: manutenzione frigo
alcune realizzazioni Eta Beta

 

Vuoi conoscere cosa può fare per Perfetto per la tua azienda? Lasciaci un tuo commento oppure

 

 


scritto da

Condividi