I consigli di perfetto

La sicurezza è una priorità…
La realizzazione di un impianto elettrico espone i tuoi collaboratori a dei rischi da non sottovalutare.

Lavorare in sicurezza è una delle principali tutele di cui si occupa la legge con i ruoli URI e URL.
Lo condividi?


Se realizzi impianti elettrici, conosci sicuramente come normativa di riferimento la legge CEI 11-27.

Questa normativa infatti descrive quale deve essere la suddivisione operativa dei compiti e dei controlli tecnici per aumentare i livelli di sicurezza dei lavoratori esposti ai rischi derivanti dagli impianti elettrici e da ogni lavorazione in cui ci sia un rischio elettrico.

Rischio elettrico  rischio associato alla semplice presenza di energia elettrica in un ambiente

In particolare, diamo qui rilievo alla 4° edizione della norma CEI 11-27 emessa nel 2014 che definisce il lavoro elettrico, inteso come

un intervento su impianti o apparecchi con accesso alle parti attive (sotto tensione o fuori tensione) nell’ambito del quale, se non si adottano misure di sicurezza, si è in presenza di un rischio elettrico

Rischio elettrico: ridurlo con i ruoli URI e URL

Diamo per scontato in questo articolo che la capacità di eseguire lavori elettrici si ottiene attraverso un iter formativo che permette di sviluppare conoscenze teoriche, capacità organizzative e abilità esecutive.
Andiamo invece ad analizzare cosa prevede la normativa in tema di organizzazione interna alle aziende di impianti.

 

La legge sulla prevenzione del rischio elettrico

La 4° edizione della norma CEI 11-27 ridefinisce le figure professionali che devono garantire la sicurezza di un lavoro elettrico, introducendo i nuovi ruoli URI e URL che si vanno ad aggiungere a quelli già previsti (RI e PL).
Pertanto i ruoli per la sicurezza contro il rischio elettrico diventano quattro:

 1  RI (Responsabile dell’impianto): persona designata alla conduzione dell’impianto elettrico

 2  PL (Preposto ai Lavori): persona preposta alla conduzione dei lavori sul posto di lavoro

 3  URI: Unità (o persona) Responsabile dell’Impianto elettrico

 4  URL: Unità (o persona) Responsabile della Realizzazione del Lavoro

Per “unità” si intende un insieme di più persone, pensando soprattutto alle aziende di medie e grandi dimensioni dove un’attività lavorativa può essere svolta da più persone anche appartenenti a più reparti, anziché da una singola persona.

In realtà il ruolo indicato può essere ricondotto anche ad un’unica persona nelle piccole attività, la legge non esclude questa possibilità.

 

La differenza tra URI e URL

Vediamo quali sono le caratteristiche dei nuovi ruoli URI e URL.

URI  Unità designata alla responsabilità complessiva per garantire l’esercizio in sicurezza di un impianto elettrico mediante regole ed organizzazione della struttura aziendale durante il normale esercizio dell’impianto.

La principale responsabilità che compete alla URI è quella di programmare la manutenzione dell’impianto per garantirne la sicurezza nel tempo.

La URI viene solitamente identificata con le seguenti figure:

 1  il proprietario dell’impianto elettrico

 2  il Datore di lavoro (nelle piccole aziende)

 3  lo staff di tecnici incaricati di garantire l’esercizio in sicurezza dell’impianto elettrico (in aziende strutturate)

Alla URI spettano le responsabilità complessive dell’impianto elettrico soltanto durante l’esercizio, non durante l’esecuzione di lavori elettrici sullo stesso: durante queste operazioni, la responsabilità di garantire la sicurezza dell’impianto elettrico infatti viene trasferita al Responsabile dell’Impianto (RI).
Qualora la URI coincida con il RI, quest’ultimo deve necessariamente essere una PES (Persona Esperta).

La differenza sostanziale tra URI e RI è che la prima è responsabile dell’impianto durante il funzionamento ordinario, mentre il secondo è responsabile della sicurezza durante un lavoro elettrico.

 URL   Unità o reparto a cui è demandato l’incarico di eseguire il lavoro elettrico, che può essere interno all’azienda o presso l’impresa di installazione elettrica esterna incaricata della manutenzione.

Secondo la legge, se la URL è una singola persona piuttosto che uno staff, essa può coincidere con la stessa persona che ricopre il ruolo di preposto alla conduzione del lavoro elettrico, ossia il Preposto al Lavoro (PL).
Questa situazione è abbastanza diffusa nella maggior parte delle aziende impiantiste, dove i due ruoli normalmente si concentrano in un unico individuo. Infatti soltanto nelle organizzazioni più grandi e complesse si ritrova la suddivisione dei compiti tra URL e PL.

La URL svolge i seguenti compiti:

 1  condivide con il RI le modalità di esecuzione del lavoro

 2  predispone un eventuale piano di intervento

 3  individua il PL e verifica il livello di formazione degli addetti al lavoro

 4  verifica la disponibilità di procedure, attrezzature, DPI e quanto necessario per la corretta esecuzione del lavoro

 


I consigli di
Perfetto

Con la sicurezza non si scherza, lo sappiamo tutti!

Perfetto ti ricorda che, per mantenere l’azienda e tutto lo staff allineati alle previsioni di legge, il titolare deve:

Qualificare
 QUALIFICARE 

attribuire ai propri dipendenti il livello di qualifica più idoneo ad operare sugli impianti elettrici (PES – Persona Esperta, PAV – Persona Avvertita, PEI – Persona Idonea, PEC – Persona Comune)

Formare
 FORMARE 

prevedere, per i lavoratori addetti ai lavori elettrici, una corretta formazione. Questa deve essere conforme alla legge sui rischi e sulla loro gestione

Aggiornare
 AGGIORNARE 

aggiornare alla nuova edizione della normativa (e alle nuove previsioni in tema di rischio elettrico) la formazione dei lavoratori che sono stati già formati e qualificati

 

Sei d’accordo con noi? Hai definito i ruoli URI e URL nella tua azienda?
Faccelo sapere e inviaci i tuoi commenti …. oppure contattaci per saperne di più!

 


scritto da

Condividi