Sapevi che con Perfetto puoi gestire lo stato dei tuoi rapportini di lavoro?

Il rapportino è il documento che, in un’azienda impiantista, consuntiva la manodopera e le attività svolte sulla commessa.

Gestire in modo preciso il flusso di inserimento dei rapportini di lavoro assicura all’azienda il controllo dei dati e quindi la possibilità di valutare le informazioni prima di confermarle.

Dati certi per calcolare costi certi!

Approfondisci!

Rapportino approvato

Quali sono gli stati del rapportino?

Nell’anagrafica del rapportino di Perfetto è presente il campo “Stato” che può assumere i valori:

 1   Bozza
 2   Confermato

Il rapportino in Bozza e quello Confermato

Qualora venga scelto lo stato Bozza, questo indica che il rapportino è inserito ma non può ancora essere considerato definitivo. Prima di essere considerato tale deve dunque essere visionato ed approvato.

Quando invece si sceglie lo stato Confermato, allora vuol dire che il rapportino è inserito come definitivo. La compilazione dei suoi dati è quindi completa ed approvata.

Il campo Stato permette di attuare l’attività di valutazione e approvazione durante l’inserimento dei rapportini di lavoro


Quando il rapportino è inserito come Bozza non può generare documenti gestionali, quali ad esempio DDT o movimenti di magazzino.

Questo serve ovviamente a tutelare la correttezza del flusso di dati perché Perfetto permette la generazione automatica dei documenti soltanto quando il rapportino viene considerato Confermato e dunque valutato e approvato.

 

 Perfetto: la gestione dello Stato nei rapportini di lavoro

Perfetto: gestione dello Stato nei rapportini di lavoro

 

Vuoi gestire anche tu i tuoi rapportini in modo preciso?


scritto da

Condividi