Il miglior programma gestionale per impiantisti
Numero Uno nella gestione della commessa

Brochure PDF  |  Contattaci  |  Chiama 800 71 38 02

area riservata: accedi - registrati

Chiedi info

Blog

Preventivo: come gestire la revisione e la modifica

24 aprile 2018 Funzioni, Prodotto Scrivi un commento

La preventivazione è una delle fasi più importanti nella creazione di valore per l’azienda.
Il margine economico necessario per il benessere e per la crescita aziendale viene infatti calcolato prima di tutto in fase di preventivo.

Normalmente, dopo la redazione dell’offerta economica e la sua presentazione al cliente si svolge la trattativa commerciale.
Durante questa fase il preventivo viene più volte modificato: cosa succede?
Magari vengono sostituiti materiali, viene ottimizzato l’uso della manodopera interna o semplicemente viene concesso uno sconto al cliente.

Se il preventivo cambia, anche gli effetti sull’azienda cambiano

Tutte le modifiche apportate all’offerta influenzano il margine economico e possono variare profondamente anche la tipologia di impianto che si andrà ad installare.
In alcuni casi, dalla bozza iniziale alla revisione finale di un preventivo i cambiamenti introdotti sono talmente profondi da non poter confrontare le due proposte.

Continua la lettura …

Perfetto Tips: aggiorna i valori di un vecchio preventivo

5 maggio 2017 Best Practices, Tips Scrivi un commento

Perfetto Tips: lo sapevi che?


Con Perfetto puoi aggiornare un preventivo già fatto: lo sapevi?

I clienti a volte rispondono a un’offerta dopo settimane, magari anche mesi.

Capita anche a te di ricevere risposte tardive alle quotazioni che proponi e di dover aggiornare gli importi perché nel frattempo sono cambiati i listini o gli sconti dei tuoi fornitori?

Perfetto, con il “Cruscotto” ti permette di decidere come valorizzare le tue offerte e impostare ricariche e sconti per gruppi di righe nel preventivo.

Leggi la documentazione! 

Aggiornare un preventivo
Continua la lettura …

Come valorizzare una commessa “in progress” per il Bilancio

8 maggio 2014 Controllo Commesse, Controllo dei Costi, Procedure gestionali Scrivi un commento

Le commesse definite “standard” o “variante” sono commesse a corpo (o a valore).
Questo vuol dire che hanno un valore prestabilito, quello sottoscritto dal cliente alla firma del contratto commerciale (il ricavo), e che si basano su una stima dei costi che l’azienda installatrice prevede di sostenere (il costo).

Durante l’avanzamento dei lavori, quindi a commessa non completata, può essere necessario dover stabilire il valore economico di quella commessa.

L’esigenza di valorizzare  una commessa in progress nasce tipicamente per due motivazioni:

1 l’imprenditore vuole controllare la marginalità dei lavori in fase di avanzamento  e sapere, ai fini di controllo aziendale, quanto sta rendendo quella commessa ad una certa data

2 l’imprenditore deve stabilire un valore economico della commessa non ancora conclusa da dichiarare nel bilancio, quindi deve quantificare “quanto vale” il lavoro in termini di costi e di ricavi

Continua la lettura …

Come realizzare preventivi completi con Perfetto…

28 luglio 2012 Preventivi Scrivi un commento

Le aziende che realizzano impianti tecnologici hanno spesso un grande dilemma … come devo redigere un preventivo? In modo dettagliato, per poter ottenere tutte le informazioni tecniche ed economiche dell’offerta? Oppure è meglio realizzare una valutazione di massima del prezzo (o dello sconto) ed analizzare i costi solo dopo aver acquisito la commessa?

Continua la lettura ….