Marengo Impianti Srl

Marengo Impianti è un’azienda specializzata nell’installazione di impianti tecnologici civili e industriali, soprattutto in ambito meccanico ed elettrico.

L’azienda, forte della propria esperienza ventennale nel settore, opera con una particolare attenzione al tema del risparmio energetico e delle energie rinnovabili ponendosi come partner di riferimento sia per il comparto pubblico che privato.

Con un organico di 40 dipendenti ed un fatturato 2017 di 3.000.000 Euro, Marengo Impianti offre qualità, sicurezza e risultato ai propri clienti grazie ad uno staff di tecnici specializzati e in continuo aggiornamento.

 

le case history di Perfetto
Marengo Impianti: impianto antincendio
Sede: Alba (CN)
Web: www.marengoimpiantisrl.com
Settore: impianti meccanici ed elettrici
civili e industriali
Dimensione: 40 dipendenti
fatturato 2017: 3.000.000 €
Mercati: Enti Pubblici (ASL, Comuni)
Settore privato (commercio, residenziale)

 

question-case-perfetto
Che cosa stava cercando Marengo Impianti

 

Marengo Impianti gestiva la propria attività utilizzando strumenti diversi con cui i collaboratori registravano i dati, ciascuno per la propria area.

Le informazioni pertanto erano frammentate, disponibili in fonti diverse, non integrate e soprattutto non disponibili per tutti.

Tanti sistemi, tante informazioni sparpagliate, poco controllo: i dati venivano gestiti ma erano utilizzabili soltanto per avere una visione parziale dell’attività aziendale.

Sistemi non integrati rendono possibile la registrazione delle informazioni ma rendono molto difficile, se non impossibile, l’analisi della situazione economica complessiva di una commessa: la dispersione dei dati e la loro ricostruzione parziale permettono infatti soltanto di controllare “pezzetti” della gestione aziendale. 

Dati dispersi quando non c'è integrazione in azienda

Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“La principale esigenza che ci ha spinti a cercare una nuova soluzione gestionale era il fatto che non avevamo una gestione uniforme in azienda. Le informazioni sull’attività aziendale erano divise, slegate, non integrate e ognuno aveva il suo pezzetto di gestione, separato da quello degli altri. Ad esempio, io che gestivo la manodopera, inserivo le ore di manodopera e finiva lì. Oppure il magazziniere caricava le bolle sul vecchio gestionale ma la cosa rimaneva separata dalle procedure che avevamo noi in ufficio. Questo era il  nostro limite e volevamo uniformare le procedure di tutti, avere un sistema unico e condiviso.
Un altro aspetto che ci mancava era l’analisi della commessa … partendo da una situazione di dispersione dei dati e di non integrazione, non riuscivamo mai a capire se in un certo lavoro che avevamo fatto avevamo guadagnato o perso, e se avevamo perso perché, per quale motivo. Non c’era quindi la possibilità di “studiare” la situazione.”

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

 

question-case-perfetto
Perché Marengo Impianti ha scelto Perfetto

 

Una volta capita la necessità di introdurre in azienda un controllo completo delle commesse, la Direzione di Marengo Impianti ha iniziato a cercare le migliori soluzioni disponibili dando particolare importanza alla specializzazione e all’idoneità della soluzione per il mercato impiantistico.

E’ stato proprio questo aspetto a convincere Marengo Impianti: la verticalità di Perfetto (quindi il fatto che sia una soluzione gestionale dedicata alle aziende che installano impianti) è stato il motivo che ha portato alla scelta finale.

Oltre all’idoneità delle procedure, Marengo Impianti ha scelto Perfetto anche per le modalità proposte per raggiungere gli obiettivi aziendali: l’offerta ricevuta da Antos non prevedeva il semplice acquisto di un software gestionale con alcuni servizi connessi ma proponeva un progetto di miglioramento, fatto da tappe ordinate, da verifiche intermedie e da un affiancamento continuo che sarebbe durato fin quando tutti gli obiettivi aziendali condivisi non fossero stati interamente raggiunti.

Soluzione specifica e approccio innovativo, a progetto: questi due elementi hanno reso unica la proposta di Perfetto per Marengo Impianti, quella più idonea a portare in azienda un reale miglioramento basato sulle capacità aziendali.
Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“Ci sono stati due fattori che ci hanno portato a scegliere Perfetto. Il primo è stato il fatto che Perfetto è verticale e specializzato sulla parte impiantistica, quindi idoneo al nostro settore. E’ un aspetto che non avevamo nel vecchio gestionale o che non abbiamo visto in altri gestionali più generali, magari molto puntuali per la gestione contabile ma carenti dal punto di vista della gestione commessa.
Il secondo fattore è stato il tipo di proposta che ci è stata fatta. Quando i ragazzi di Antos sono venuti qui da noi, ci hanno detto che ci avrebbero seguito per un arco di tempo molto ampio, con tutta una serie di incontri programmati e con una assistenza e una formazione continua. Il progetto sarebbe stato a step, con verifiche intermedie per vedere quanto avremmo capito o non capito delle nuove procedure … questo ci è piaciuto tanto ed è ciò che ci ha fatto decidere per Perfetto.”

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

 

question-case-perfetto
Com’è iniziato il progetto

 

L’approccio a progetto come modalità per conseguire i miglioramenti aziendali è stato accolto con grande entusiasmo da Marengo Impianti.
Proprio per questo i singoli step sono stati svolti con impegno e nei tempi prestabiliti.

Fin dalle prime tappe del progetto sono cambiate le modalità di gestione delle informazioni e la possibilità di accedere ai dati utili e completi per il controllo aziendale.

Perfetto ha uniformato subito le procedure in tutte le fasi della commessa: dal caricamento iniziale degli ordini e dei materiali acquistati alle registrazioni in entrata e in uscita degli articoli, fino al carico della manodopera e al controllo dei costi per verificare l’andamento della commessa.

In meno di un anno Marengo Impianti ha concretizzato un miglioramento nell’organizzazione, nella gestione e nel controllo dei dati di commessa: dall’ordine alla consegna dei lavori, tutte le informazioni sono certificate, rintracciabili e condivise.
Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“I primi risultati li abbiamo raggiunti rapidamente, considerando la complessità del progetto. Nonostante i dati da gestire siano stati molti e le cose da capire anche, le tempistiche con cui abbiamo migliorato sono assolutamente accettabili e la cosa più importante è che abbiamo seguito tutti gli step del progetto secondo la tempistica definita all’inizio. Le tempistiche sono state giuste e ben proposte e soprattutto Antos ci ha dato il tempo materiale anche per assimilare le cose nuove, utilizzando le procedure, inserendo i dati, facendo noi gli esercizi, ecc…
Sicuramente c’è stato subito un miglioramento nel discorso gestionale, fin dall’inizio della nostra attività. Ad esempio nella fase di ordine … prima questa parte iniziale veniva gestita in modo molto dispersivo mentre oggi quotidianamente registriamo le bolle di carico o le movimentazioni in entrata e in uscita dei materiali. Questa e tutte le fasi del nostro lavoro sono collegate, quindi anche i dati seguono una logica. Il vantaggio lo vedo io per prima che mi occupo di controllo: io mi colloco nella parte finale della gestione della commessa e oggi faccio l’analisi, l’elaborazione dei dati finali, la verifica dell’andamento delle commesse grazie a Perfetto.”

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

 

question-case-perfetto
Quali sono i miglioramenti ottenuti grazie a Perfetto

 

Il principale miglioramento ottenuto da Marengo Impianti è la capacità di controllare la commessa in tempo reale e soprattutto in progress.

Prima dell’introduzione di Perfetto l’azienda non era mai riuscita ad eseguire l’analisi di commessa in quanto i dati disponibili erano frammentati, parziali e incompleti.

Con Perfetto la Direzione Aziendale monitora quotidianamente i processi aziendali grazie ai dati sempre aggiornati e questo viene fatto mentre la commessa è in esecuzione, con il vantaggio di poter correggere le eventuali situazioni anomale che dovessero manifestarsi.

Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“Uno dei principali vantaggi di Perfetto è il poter monitorare la commessa in tempo reale, anche quando la lavorazione è ancora in corso. Questo è fondamentale perché se vedi la commessa solo quando è chiusa e i lavori sono finiti, non c’è margine di aggiustamento. Se ci sono correzioni da fare non le puoi fare, è troppo tardi. Riusciamo ad avere dati aggiornati quotidianamente e quindi la commessa è sempre sotto controllo, sempre monitorata ed è possibile correggere eventuali sbagli che si rilevano. Ad esempio … se in corso d’opera mi accorgo che con la manodopera sto sforando e sono a metà del lavoro, significa che c’è qualcosa che non va e posso intervenire di conseguenza.”
(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

Perfetto inoltre ha portato in azienda l’integrazione che prima mancava.
Da un lato la gestione delle informazioni si è semplificata, passando dall’utilizzo di tanti strumenti separati ad un unico strumento per tutti i collaboratori. Dall’altro, è aumentata la facilità di accesso ai dati gestionali perché tutti usano lo stesso software e quindi riescono a condividere le stesse informazioni.

Marengo Impianti ha cambiato e migliorato il proprio metodo di lavoro.

Il progetto di miglioramento, affrontato step by step, ha portato in azienda organizzazione, condivisione e controllo delle informazioni.

Oggi i dati di commessa vengono costantemente monitorati passando dal dato sintetico di costi e margine a quello analitico. Tutti i dati vengono gestiti con i flussi di Perfetto per dare completezza e precisione a tutto il processo lavorativo aziendale.

Il controllo della commessa con Perfetto

Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“Da quando usiamo Perfetto il nostro modo di lavorare è cambiato sicuramente in meglio. Rispetto a prima, adesso usiamo tutti lo stesso programma e ognuno mette la sua parte di informazioni. Oggi c’è molta più collaborazione e quando qualcuno ha bisogno di avere un dato, tutti siamo in grado di dare la risposta perché possiamo accedere a quel dato. Questo ad esempio prima non si poteva assolutamente fare perché solo la persona che aveva caricato certe informazioni poteva ritrovarle o rispondere su quelle.
Perfetto per me è un software funzionale, integrato, completo per tutta l’azienda e versatile perché ti dà la possibilità di passare da un dato all’altro, di passare dal generale all’analitico. Questo è fondamentale per chi ogni giorno ha la responsabilità di controllare l’andamento delle commesse.”

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)
question-case-perfetto
Quali sono i prossimi obiettivi di Marengo Impianti

 

Uno dei prossimi obiettivi di Marengo Impianti è quello di gestire la commessa attraverso Perfetto app, quindi permettere al personale tecnico che lavora in cantiere di inserire i dati direttamente dal cellulare e sincronizzarli con il gestionale aziendale.

L’azienda pensa anche ad una evoluzione del controllo di commessa, quindi arrivare al controllo di gestione. Questo obiettivo porterebbe l’analisi ad un livello più ampio, passando dal controllo della singola commessa al quadro economico dell’attività aziendale complessiva.

Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“Uno dei prossimi step per noi potrebbe essere arrivare ad utilizzare l’app di Perfetto. Dopo aver messo bene a regime le procedure che utilizziamo in ufficio, il passo successivo potrebbe essere la gestione esterna dei dati. Parlo quindi di poter caricare i dati dal cantiere, tramite rapportini compilati in mobilità dal cellulare o dal tablet.
Poi ci interessa anche la gestione più approfondita della commessa. In particolare penso al controllo di gestione, che ci potrebbe dare una visione complessiva dell’attività dell’azienda.”

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

 

question-case-perfetto
Qual è il giudizio sulla qualità del servizio Antos

 

Una strategia vincente, quella di lavorare in un progetto a valore chiuso.

Marengo Impianti giudica in modo molto positivo l’approccio di Antos, in particolare il fatto che la collaborazione si è sviluppata seguendo step successivi in cui era sempre chiaro l’obiettivo da raggiungere, sia per la Direzione che per il personale addetto.

Gli obiettivi previsti in apertura di progetto sono stati raggiunti e questo ha reso la proposta di Antos ancora più calata sulle reali esigenze che l’azienda aveva.

Monica Ferraris - Amministratore Delegato di Marengo Impianti
“Di Antos mi ha convinto la proposta di lavorare a progetto chiuso. Noi volevamo essere sicuri che tutte le persone coinvolte nel gestionale riuscissero a capire le procedure e ad utilizzarle nel modo corretto. Inoltre, avendo scelto di sostenere un impegno economico e di tempo, volevamo ovviamente essere certi che questo impegno desse i suoi frutti. L’averci presentato un progetto fatto di step, in cui il consulente veniva, ci faceva capire, facevamo il punto dei lavori, ci affiancava e aiutava ci è piaciuto molto e ci ha fatto decidere di seguire questa strada.
Ottimo anche l’aspetto collaborativo … la collaborazione c’è stata dall’inizio alla fine, come pure la disponibilità. Poi i consulenti Antos li trovo anche molto competenti … non li ho mai colti in fallo, per tutte le domande che abbiamo fatto c’è sempre stata una risposta valida. Tutto questo ha fatto sì che gli obiettivi prospettati all’inizio li abbiamo raggiunti tutti.” 

(Dott.ssa Monica Ferraris – Amministratore Delegato di Marengo Impianti)

 

Alcune realizzazioni di Marengo Impianti
Impianto di climatizzazione Impianto meccanico di trattamento aria

 

Alcune realizzazioni di Marengo Impianti
Installazione impianto fotovoltaico Impianto antincendio

 

Vuoi vivere anche tu questa esperienza con Perfetto? Lasciaci un tuo commento oppure

Contattaci!


scritto da

Condividi