Salute e sicurezza in un software…
Valutare i rischi sul lavoro è il primo passo nella prevenzione degli incidenti professionali.

Se ne occupa anche l’Europa che ha sviluppato OiRA, il software che aiuta le imprese a operare correttamente in ambito salute e sicurezza sul lavoro.

Rischi sul lavoro nel settore impiantistico

Che cos’è OiRA?

OiRA (Online interactive Risk Assessment) è un software ideato nel 2009 e messo a disposizione degli Stati membri dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha).

Si rivolge alle piccole e medie imprese.
Il suo scopo è aiutarle nel processo di valutazione dei rischi e quindi nell’individuazione delle misure di prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali.

In particolare OiRA:

 1   è gratuito

 2   è già in uso in molti Stati Membri dell’Unione Europea

Per le PMI la valutazione del rischio professionale può essere un processo impegnativo.
OiRA rende questo processo più semplice, mettendo a disposizione delle aziende le risorse necessarie per superare questa sfida.

In Italia sono state condotte due fasi di sperimentazione nazionale di questo sistema, che hanno dato esito assolutamente positivo.

Lo scorso Maggio pertanto, avuto il parere favorevole della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, il Ministero del Lavoro ha adottato il Decreto che recepisce l’introduzione in Italia dello strumento.

Le caratteristiche di OiRA per la valutazione dei rischi sul lavoro

Perché questo software è utile alle imprese? Vediamo i suoi 4 punti di forza:

 Sviluppato da un gruppo di lavoro di professionisti

Lo strumento è stato sviluppato grazie al contribuito di un apposito gruppo di lavoro cui hanno aderito i rappresentanti di ambiti diversi: amministrazioni pubbliche centrali e territoriali, parti sociali, esperti di enti pubblici di ricerca quali l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e l’INAIL.

 Adattabile ai singoli Stati Membri 

OiRA è già in uso in molti paesi dell’Unione Europea ed è previsto che, per la sua applicazione, gli Stati Membri possano richiedere degli adattamenti presso l’Agenzia europea e la Community internazionale di OiRA. Questi adattamenti devono essere approvati e autorizzati.

 Procedure guidate e complete 

L’imprenditore ha a disposizione un percorso guidato di valutazione dei rischi con cui identificare i pericoli e individuare le misure di prevenzione e protezione a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. L’obiettivo è quello di redigere il Documento di valutazione dei rischi (Dvr), valido ai sensi degli articoli 17 e 28 del decreto legislativo 9 aprile 2008.

 Sistema gratuito 

OiRA è uno strumento gratuito, disponibile sui siti internet istituzionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dell’INAIL. Ovviamente è anche disponibile sul sito internet dell’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro.

 

L’importanza di valutare i rischi

La valutazione dei rischi serve a garantire un ambiente di lavoro sano e sicuro.
Costituisce la base per la gestione della salute e della sicurezza delle persone (e delle cose) e rientra tra i gli obblighi di legge previsti per tutte le aziende.

Con il termine valutazione del rischio si fa riferimento alla determinazione quantitativa o qualitativa del rischio associato ad una situazione ben definita e ad una minaccia conosciuta (detta “pericolo”).
Wikipedia

La valutazione dei rischi sul lavoro è pertanto un esame che permette di sapere quali situazioni potrebbero arrecare danni ai collaboratori dell’azienda.
Permette inoltre di individuare preventivamente tutte le misure di sicurezza per tenere questi rischi sotto controllo.

Si capisce da sola l’importanza di un simile esame!

Sei d’accordo con noi?
Faccelo sapere e inviaci i tuoi commenti …. oppure contattaci per saperne di più!

 

 


scritto da

Condividi