Ritenuta d’acconto:

Il comma 43 della Legge 27/12/2006 n. 296 prevede che i condomini versino una ritenuta del 4% sui contratti di appalto di opere e servizi effettuati nell’esercizio di impresa. Questo anche se i corrispettivi sono qualificabili come redditi diversi.

Cosa significa per un’azienda impiantista?
Significa che, se l’azienda esegue dei lavori di installazione o manutenzione degli impianti su condomini, è tenuta a generare fattura di vendita con ritenuta d’acconto.

Interventi su condomini: fatturazione con ritenuta d'acconto

Fatturare con ritenuta d’acconto
Cosa serve ….

La fattura con ritenuta d’acconto deve contenere alcuni elementi necessari:

1    la data di emissione

2   il numero univoco di fattura

3   i dati delle parti

4   la descrizione dei prodotti o servizi venduti con prezzi, aliquota IVA e relativo importo

5   il subtotale

6   la percentuale e l’importo della ritenuta da sottrarre dal subtotale per calcolare l’importo da pagare

Usare un software di fatturazione che gestisce la ritenuta d’acconto permette di tenere i conti in ordine e soprattutto di calcolare automaticamente gli importi da fatturare. Non ci si deve preoccupare quindi di fare calcoli specifici.

Usare Perfetto per fatturare ai condomini
Calcoli automatici e rapidi ….

La prima regola di un buon sistema gestionale è quella di adeguarsi costantemente agli adempimenti fiscali in vigore nel settore di riferimento.

Perfetto è il software per impiantisti in grado di generare in modo automatico fatture con ritenuta d’acconto conformemente alle previsioni di legge.

La gestione della ritenuta è infatti presente tra le funzionalità che rientrano nella “Gestione delle Economie”.

In particolare, Perfetto consente di organizzare e controllare i lavori svolti in economia e di eseguire l’analisi dei costi e dei ricavi per Cliente e Commessa.

Cosa ti permette dunque di fare Perfetto con la fatturazione delle Economie?

1   Riduci i tempi di gestione dei lavori in economia

2   Hai un quadro immediato sul valore fatturato ed incassato per commessa

3   Puoi addebitare un importo “a corpo” per il lavoro svolto

4   Puoi ripartire l’importo sulle singole voci dell’Estratto Conto

5   Puoi generare Estratti Conto con ritenuta d’acconto


Generare Estratti Conto con ritenuta è davvero facile con Perfetto!

Puoi abilitare la gestione della ritenuta in varie modalità:

  • direttamente dai parametri del software
  • dall’anagrafica dei clienti che ne sono soggetti per legge
  • dall’anagrafica degli articoli che concorrono alla formazione della base di calcolo della ritenuta

Infine, l’apposita procedura di Fatturazione Estratti Conto verifica le impostazioni indicate e genera la fattura di vendita con Ritenuta d’acconto, ai sensi della legge 27/12/2006 n. 296.

E tu come gestisci la fatturazione con ritenuta d’acconto?
Se vuoi saperne di più

Contattaci!


scritto da

Condividi